Il Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale

Palazzo Ducale Venezia

Il Palazzo Ducale di Venezia, costruito nel IX secolo, ma il cui aspetto attuale è dovuto a numerose trasformazioni e restauri tra il XIV e il XVII secolo, si trova sulla Piazzetta di San Marco, di fronte al bacino omonimo e alle spalle della Basilica di San Marco, l’edificio religioso più famoso di Venezia. Era la residenza dei Dogi e la sede del potere politico e giudiziario.

Il miglior prezzo per l’ingresso a Palazzo Ducale con un biglietto + il Museo Correr, il Museo Archeologico Nazionale e la Biblioteca Marciana: solo 28€ (15€ per studenti con tessera, bambini e over 65 anni)

Palazzo Ducale a VeneziaPalazzo Ducale di Venezia

Questo sontuoso palazzo è l’edificio gotico più bello d’Europa! E vi posso assicurare che quando lo scoprirete, non sarete sorpresi da questa reputazione…

Per visitare l’interno, vi consiglio di prendere il biglietto su internet per evitare le code… Con il pass Museo 10 musei Venezia Unica, abbiamo aspettato solo… ehm… 0 minuti!

La sua facciata di marmo bianco e rosa è costruita secondo il principio dell’inversione delle masse, con arcate e superfici molto traforate in basso, e pareti solide ma finemente decorate in alto.

In cima, forme ariose simili a piccoli campanili tagliano il cielo, giocando con la luce come tutto l’edificio.

Palazzo dei Dogi a VeneziaPalazzo dei Dogi di Venezia

Come visitare il Palazzo Ducale?

Dal 1° aprile al 31 ottobre:
Da lunedì a domenica: dalle 8.30 alle 19 (la vendita dei biglietti per il Palazzo Ducale chiude alle 18.30)
Dal 1 novembre al 31 marzo:
Da lunedì a domenica: dalle 8.30 alle 17.30 (la vendita dei biglietti per il Palazzo Ducale chiude alle 18.30)
Il Palazzo Ducale è chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Il Palazzo Ducale è molto affollato e la coda può durare fino a 1 ora prima di arrivare alla biglietteria. Si consiglia di acquistare il biglietto in anticipo.
Potete scegliere se prendere un biglietto per il Palazzo Ducale da solo o se combinarlo con altre visite, come la Basilica di San Marco o altri musei in Piazza San Marco.
Per aiutarvi a scegliere rapidamente, abbiamo selezionato per voi le migliori possibilità di visitare il Palazzo Ducale a Venezia.

Il Palazzo Ducale, il Museo Correr, il Museo Archeologico Nazionale e la Biblioteca Marciana

Questo pass è fantastico, per 28€ si ha accesso, tenetevi forte, a Palazzo Ducale + Museo Correr + Museo Archeologico + Biblioteca Marciana.
Questo è di gran lunga il passo più redditizio di Venezia.

Il miglior prezzo per l’ingresso a Palazzo Ducale + il Museo Correr, il Museo Archeologico Nazionale e la Biblioteca Marciana: solo 28€ (15€ per studenti con tessera, bambini e over 65 anni) Visita guidata di 2 ore a Palazzo Ducale e alla Basilica di San Marco con un biglietto in coda

Visita con una guida francese, durata 2 ore. I biglietti permettono di evitare le code alla biglietteria, ogni giorno alle 10.45

Visita guidata in francese del Palazzo Ducale e della Basilica di San Marco 79€.

Palazzo Ducale a VeneziaPalazzo Ducale di Venezia

Approfittando di questo spettacolo, mi soffermo sui capitelli delle arcate, le cui scene scolpite di uomini, animali e iscrizioni sono tutte diverse.

Ammiro anche le statue che adornano le due grandi finestre a balcone al centro di ciascuna delle facciate: dal lato della Piazzetta, il Doge si inginocchia davanti al leone alato di San Marco, il simbolo di Venezia; dal lato della laguna, la Giustizia – riconoscibile dalla spada e dalla bilancia – troneggia sulla banchina.

Mentre io sogno ad occhi aperti, fotografando questi dettagli con i miei occhi, Angel approfitta di una bella luce mattutina per catturarli con la sua macchina fotografica, la stessa che usa per il carnevale di Venezia.

Verifica la disponibilità del tuo futuro hotel a Venezia Verifica la disponibilità del tuo futuro appartamento a Venezia

Palazzo DucalePalazzo Ducale

Oggi le nuvole che decorano il cielo azzurro danno ancora più leggerezza alla cima di questo magnifico edificio. Si potrebbe rimanere in ammirazione per ore davanti a queste facciate, i loro angoli molto lavorati e la magnifica Porta della Carta che collega il palazzo alla basilica.

Ma Venezia è tutta una questione di dettagli… Quindi se vuoi vedere l’essenziale, devi decidere di andare avanti…

Ciò che colpisce quando si entra nel cortile interno, anch’esso decorato in modo sublime, è la sua impressionante scala, la Scala dei Giganti, che deve il suo nome alle enormi statue di Marte e Nettuno.

Il Palazzo DucaleScala dei Giganti nel Palazzo Ducale

Gli appartamenti dei Dogi al primo piano sono raggiunti dalla Scala dei Censori e poi il secondo piano, dove si trovano le stanze del Collegio, del Senato, del Consiglio dei Dieci, del Maggior Consiglio, ecc, dalla Scala d’Oro.

Ho ammirato le decorazioni di tutte le stanze che ho attraversato, ma è stato certamente il soffitto di quest’ultima scala, decorato da Jacopo Sansovino, che mi ha fermato per più tempo!

In tutte le stanze, opere di Tintoretto, Veronese, Zelotti, Tiepolo… Tanti grandi artisti del XVI e XVII secolo che ho scoperto…

Nell’immensa sala del Gran Consiglio, mi sento molto piccolo… Sono impressionato dagli affreschi del soffitto, in particolare dal “Trionfo di Venezia” di Veronese nell’ovale. Ma la tela in fondo, che misura quasi 25m per 10m, il “Paradiso” dipinto da Tintoretto nel 1590, mi affascina ancora di più! È impossibile vedere tutti i dettagli, a meno che non si resti diverse ore ad ammirarlo!

Passiamo del tempo in questa stanza: guardando da lontano, da vicino, da un angolo e poi dall’altro… Angel sceglie dei dettagli che mi descrive e me li fa cercare, come se fosse Charlie a nascondersi in questa folla di pretendenti al cielo!

sestiere di Cannaregio a Venezia

Basilica di San Marco a Venezia

visitare il castello di Venezia

Visita il sestiere Dorsoduro Venezia