Visita il Teatro La Fenice e assisti a concerti e spettacoli - perché La Fenice è unica.

Visita il Teatro La Fenice e assisti a concerti e spettacoli – perché La Fenice è unica.

Visiti il Teatro La Fenice e assista a concerti o spettacoli.

L’opinione di Angel

Visitare il Teatro La Fenice o assistere a un’opera o un concerto o uno spettacolo teatrale è un vero piacere veneziano.

L’opinione di Oriane

Perché La Fenice è unica.

Io e Angel eravamo in Piazza San Marco a Venezia e ci siamo detti: “Perché non andiamo a visitare La Fenice, che è proprio dietro? ” . Infatti, “La Fenice” è molto vicina a Piazza S. Marco: circa 5 minuti. Questo teatro è stato ristrutturato dopo un incendio nel 1996 che lo ha quasi distrutto, come sempre la fenice risorge dalle sue ceneri. Siamo stati doppiamente fortunati, perché quando abbiamo visitato il teatro verso le 10:30 del mattino, abbiamo avuto anche la fortuna di vedere l’orchestra che provava per un’opera la sera. L’acustica è fenomenale e l’interno del teatro è straordinario. Il prezzo di una visita con un’audioguida è molto accessibile, ma per assistere a uno spettacolo bisogna prenotare con largo anticipo.

Prenota la tua visita al Teatro La Fenice con l’audioguida

Tour del Teatro La Fenice con audio guida in 7 lingue

Il biglietto per La Fenice è valido per 6 mesi dalla data di acquisto. Si prega di notare che è necessario avere un documento d’identità per ritirare un’audioguida. Si prega di notare che gli orari di apertura possono cambiare all’ultimo minuto e che il locale può essere chiuso per le prove, vedere gli orari qui: https://festfenice.com/en/orari

Prenota la tua visita a La Fenice online €13

Il nostro consiglio: optate per la visita guidata in francese del teatro Fenice per 7€ in più (però è alle 13).

Per 7€ in più si ottiene un’emozionante visita guidata del Teatro La Fenice.

Adatto a chi vuole conoscere la storia di questo luogo storico di Venezia e la musica. Scoprite con uno specialista di lingua francese questo magnifico teatro e teatro d’opera del XVIII secolo pieno di storia, i suoi segreti del dietro le quinte, le sue star, vi verranno raccontate le opere più famose di Rossini, Bellini, Donizetti e Verdi. Per 20€ si ottiene una visita guidata molto interessante a La Fenice da uno specialista di lingua francese. La visita guidata de La Fenice in francese inizia alle 13.

Visita guidata in francese della Fenice 20€.

Vedere un’opera al Teatro La Fenice

L’opinione di Oriane e Angel

Oriane: È stato magico! Avvolgente! Al primo movimento, dopo un minuto stavo piangendo!

Angelo: Non abusate, è solo un’opera! Niente di grave!

Oriane: Ma anche tu hai pianto! Ti ho visto!

Angelo: Puoi scommetterci, non ha niente a che vedere con me: ero le lacrime di un ragazzo!

Dopo il nostro primo visita alla Fenicedurante il quale abbiamo avuto la possibilità di assistere a una prova e di avere un piccolo assaggio del suono di questo tempio della musicanon abbiamo potuto resistere prenotare una serata per vedere un’opera in questo luogo sublime durante il nostro prossimo viaggio a Venezia. Così, durante il nostro soggiorno al Carnevale 2018, siamo andati a sentire e vedere ilopera buffa “L’italiana in Algeri” scritta da Rossini nel 1813. E non siamo rimasti delusi! Oltre al fatto che questo l’opera è stata scritta a Veneziache è divertente e ritmico, che i costumi e la musica sono sublimi… è la resa straordinaria in questa sala che vogliamo provare a descrivere! Fin dalle prime note, siamo stati letteralmente avvolti da un suono cristallino, vivace e penetrante. La musica era intorno a noi, la sentivamo fisicamente. I nostri occhi si sono appannati, il nostro respiro è cambiato, l’emozione ci ha travolto. Sì, fin dalle prime note abbiamo pianto. E sì, anche quel ragazzone di Angel!

Angelo: Di cosa sta parlando Oriane? Avevo il raffreddore e poi c’erano gli spifferi! È un vecchio edificio, era polveroso, dovete capire anche voi!

Oriane: Nessun commento… continuo…

Quindi dicevo… che la musica era ovunque. Impossibile sapere da dove veniva il suono.

Oriane: Quando tutti i cantanti cantavano insieme, per un momento ho pensato che tutta la stanza stesse cantando! Ho quasi cantato anch’io. Poi ho girato la testa da tutte le parti: nessuno stava cantando. Ho cambiato idea!

Angelo: Penso che tu abbia fatto la cosa giusta! Non avresti dovuto cantare!

E poi questo teatro è così ben progettato, che la scenografia è fantastica. Quando la scena cambia, la stanza sembra muoversi. Si viene trasportati su un altro piano, un nuovo luogo senza essere veramente coscienti che si tratta di un set teatrale. La straordinaria configurazione e l’acustica del Teatro La Fenice permettono al regista di collocare i cantanti in vari luoghi, nella sala, in un camerino, il che ci permette di vivere la scena ancora di più dall’interno e di decuplicare l’emozione. Quando siamo usciti, eravamo completamente scollegati dal mondo. Lo stress era sparito, una sensazione particolare, un’emozione forte persisteva. Abbiamo camminato per tre quarti d’ora completamente a caso, prima di renderci conto che non stavamo prendendo la strada giusta per tornare a casa. Eravamo vicini al ponte di Rialto, anche se alloggiavamo nel quartiere di Dorsoduro, a due passi dal ponte dell’Accademia.

Angelo: Ricordi, ricordi… Il solo ricordare questo momento magico calma lo stress della mia settimana… Ma non basta. Sono passati diversi mesi. Ho bisogno di un promemoria! Qual è il programma a La Fenice per il nostro prossimo viaggio?

Oriane: Per una persona che teme la polvere dei vecchi edifici e che non si commuove fino alle lacrime per un’opera alla Fenice, ti trovo ancora abbastanza commosso quando ne parli!

Angelo: Bene, prenotiamo una serata fuori allora?

Oriane: Dac… Penseremo ai fazzoletti questa volta!

Prenota il tuo concerto a La Fenice a Venezia

Compra il tuo biglietto per un concerto a Venezia

Il nostro articolo ti ha aiutato, votalo 5* e lascia un commento!