Zendaya e il suo abito "wet look" ipnotizzano il Festival di Venezia

Zendaya e il suo abito “wet look” ipnotizzano il Festival di Venezia

L’attrice americana ha partecipato alla prima di Dune di Denis Villeneuve e ha fatto una notevole apparizione sul tappeto rosso veneziano in un abito su misura di Balmain.

I partecipanti alla Mostra del Cinema di Venezia non si sono ancora ripresi. Zendaya, venuta a presentare il film Dune di Denis Villeneuve, è apparsa venerdì 3 settembre in un abito con spacco in pelle ultra-sexy accanto al suo compagno di recitazione, Timothée Chalamet. L’abito di Balmain sembrava adattarsi alla pelle dell’attrice, dato che Olivier Rousteing ha disegnato e creato l’abito appositamente per lei usando le misure esatte del suo seno. Lo stilista francese ha ringraziato la “dea” su Instagram per aver mostrato la competenza della casa.

Zendaya in un abito con spacco Balmain e set Bulgari per la prima del film Dune alla Mostra del Cinema di Venezia. (Venezia, 3 settembre 2021.)

Getty Images

“Standing ovation

Nessun dettaglio è stato lasciato al caso, il designer ha scelto un colore sabbia per abbinare il film che racconta la storia dell’arida epopea di Paul Atreides per salvare il suo popolo. Plissettato in vita come le dune in onde, l’abito gioca con un effetto bagnato sottolineato dalla bellezza dell’attrice 25enne: capelli lunghi accuratamente lavorati sulla fronte. Come una sirena che emerge dalla duna, Zendaya ha ipnotizzato la laguna, che ha poi dato al film una standing ovation di otto minuti.